Lo Sputnik lanciò il sogno spaziale

Sputnik 1 attorno alla Terra 4 Ottobre 1957.jpg1957-2007: quel dallo spazio. Così Mosca aprì la sfida oltre la Terra. E’ un venerdì ed è già sera quando arriva la notizia che stravolge i giornali: l’Unione Sovietica ha lanciato lo Sputinik, il primo satellite artificiale, una sfera di alluminio lucidissimo, poco più grande di un pallone da basket, emittente un debole bip. Quel 4 ottobre 1957 segnerà l?inizio dell’era spaziale cambiando molte cose sulla Terra. A Mosca non si rendono ben conto del peso della loro impresa e la Pravda, voce del partito comunista, le dedica appena una colonna di testo in prima pagina. Solo l’impaurita reazione degli americani farà capire il giorno dopo la portata dell’evento trasformando subito lo spazio in uno strumento della politica di lanciato lo Sputnik, il primo satellite artificiale, una sfera di alluminio lucidissima, poco più grande di un pallone da basket, emittente un debole bip. Quel 4 ottobre 1957 segnerà l’inizio dell’era spaziale cambiando molte cose sulla Terra. A Mosca non si rendono ben conto del peso della loro impresa e la Pravda, voce del partito comunista, le dedica appena una colonna di testo in prima pagina. Solo l’impaurita reazione degli americani fara capire il giorno dopo la portata dell’evento trasformando subito lo spazio in uno strumento della politica di Nikita Krushev, padrone del Cremlino. . sostiene Lyndon B. Johnson leader della maggioranza al senato e futuro presidente.

Lo Sputnik lanciò il sogno spazialeultima modifica: 2007-10-04T14:29:00+02:00da lafayette3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento