Sputnik 2

Laika.jpgLo Sputnik 2 fu il secondo satellite artificiale entrato in orbita della storia. Venne lanciato il 3 novembre 1957, a un mese di distanza dal primo satellite della storia, lo Sputnik 1. Lo Sputnik 2 fu la prima sonda con a bordo un essere vivente, la cagnolina Kudryavka (erroneamente denominata “Laika”, che era il nome convenzionale russo della razza). Come avvenne per lo Sputnik 1, il razzo che lo mise in orbita fu il Semyorka (R-7). La massa era però ben superiore al primo satellite, ben 508,3 kg, compresi i 6 kg di Kudryavka. La batteria del satellite si esaurì dopo appena 6 giorni. Rientrò nell’atmosfera terrestre il 14 aprile 1958, dopo un viaggio di 162 giorni. Il satellite bruciò completamente venendo a contatto con i densi strati dell’atmosfera e la sorte di Kudryavka non fu migliore. Secondo la versione ufficiale dell’Unione Sovietica visse solo 4 giorni dal momento in cui il satellite fu posto il orbita e secondo la versione russo la cagnolina rimase in vita solo per 5 o al massimo 7 ore dal lancio (ma le versioni sono molte e discordanti).

Caratteristiche: Lancio Baikonur, 3 novembre 1957 alle 02:30 UTC,
Orbita: ellittica (compresa tra i 1660 e i 212 km dal suolo)
Periodo orbitale: 104 minuti circa
Massa: 508,3 kg
Durata: 162 giorni.

Sputnik 2ultima modifica: 2008-11-03T13:42:15+01:00da lafayette3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento