Marte: sonda Phoenix trova suolo compatibile con vita

6a07099bf20c6b121c5a91b653667ed2.jpgGli esami preliminari dei primi campioni di suolo marziano analizzati dalla sonda Phoenix sembrano mostrare l’esistenza di tutti i requisiti necessari per sostenere la vita, hanno annunciato oggi gli scienziati della Nasa responsabili della missione.Le analisi del suolo raccolto dal braccio meccanico della sonda mostrano un’altra presenza di sostanze alcaline.”Abbiamo trovato ciò che sembrano essere i requisiti, cioè le sostanze nutrienti per sostenere la vita nel passato, nel presente o nel futuro”, ha dichiarato lo scienziato Sam Kounaves.Questo non significa che esista la prova della esistenza in passato di vita sul Pianeta Rosso.”E’ il tipo di suolo che potrebbe essere trovato nel vostro giardino, ricco cioè di sostanze alcaline – ha detto lo scienziato – E’ un suolo dove potrebbero crescere degli asparagi. Sono dati molto eccitanti per noi”.La sonda Phoenix è giunta su Marte il 25 maggio scorso dopo un viaggio di dieci mesi nello spazio.

Marte: sonda Phoenix trova suolo compatibile con vitaultima modifica: 2008-06-27T12:20:00+00:00da lafayette3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento